La pelle è un indumento che portiamo tutti i giorni, ma sappiamo davvero come è fatta e soprattutto ce ne prendiamo cura nel modo corretto? Cerchiamo di fare chiarezza insieme!

 La pelle è un organo. Anzi è l’organo più grande del corpo umano.

La pelle è diversa in ciascuno di noi; presenta, tuttavia, delle caratteristiche comuni da conoscere per comprenderne la peculiarità, la complessità e per proteggerla al meglio.

In primis è giusto ricordare che quando parliamo di pelle facciamo riferimento a tre strati distinti: l’epidermide, il derma e l’ipoderma.

Epidermide

L’epidermide è la parte più superficiale e resistente che si occupa di proteggere il corpo dagli agenti esterni. È uno strato ricco di cellule che si rinnovano ogni 25-30 giorni.

Derma

Il derma è lo strato intermedio ricco di vasi sanguigni che nutrono l’epidermide, i bulbi piliferi, le ghiandole sudoripare e ghiandole sebacee e le terminazioni nervose, che ci permettono di percepire gli stimoli al tatto, come il dolore, il solletico o il cambiamento di temperatura.

Ipoderma

Infine, l’ipoderma che è la parte più profonda della pelle dove si trovano le cellule adipose, che sono sia una riserva di energia che dei termoregolatori del corpo.

Quali funzioni svolge la pelle?

Le funzioni svolte dalla pelle sono differenti e concorrono al benessere del nostro organismo.

La pelle funziona come barriera protettiva: in primis impedendo ad  agenti esterni radiazioni solari, microbi e altri) di penetrare nel nostro organismo, e allo stesso tempo impedisce la fuoriuscita dei liquidi e funge da protezione contro urti e abrasioni esterne.

La pelle aiuta a controllare la termoregolazione del corpo ed è l’organo sensoriale più importante del nostro organismo. Grazie, infatti, alle terminazioni nervose presenti nella nostra pelle riceviamo tantissime informazioni dal mondo esterno.

Una sana alimentazione unita all’utilizzo di cosmetici delicati e consapevoli, adatti al proprio tipo di pelle, sono fondamentali per il mantenimento di una pelle sana e felice!

Author Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.